L'azienda

Enercon nasce nel 1980 per rispondere alle particolari esigenze impiantistiche di un gruppo operante nel settore della depurazione e dello smaltimento rifiuti. Ben presto la sua struttura elastica e dinamica trova collocazione nel più ampio mercato della tecnica degli impianti industriali in genere, sia in ambito nazionale che in quello internazionale. Nata inizialmente come un gruppo di Engineering con la prerogativa di acquisire la commessa, di progettare impianti realizzandoli attraverso officine esterne, dal 1986 Enercon struttura una propria unità produttiva, costruendo internamente i suoi impianti. In aggiunta allo sviluppo di impianti tipici della propria tradizione, Enercon si è dedicata anche al settore delle applicazioni speciali, al fine di offrire ai propri clienti soluzioni personalizzate a specifiche problematiche. Questo costruendo prototipi, apparecchiature ed impianti dedicati.

Gli impianti, progettati e realizzati da Enercon, prevedono diversi sistemi: sistemi di captazione, installati in prossimità dell’emissione di aria contaminata, sistemi di trasporto della stessa aria, sistemi di filtrazione ed espulsione in atmosfera. I sistemi di captazione sono progettati e realizzati in modo da privilegiare il mantenimento della libertà operativa e manutentiva delle macchine di produzione e al miglioramento dell’ambiente nel quale gravitano gli operatori delle macchine.

I sistemi di trasporto sono dimensionati e prodotti per favorire l’ottimizzazione dell’efficienza fluidodinamica ed energetica, evitando sprechi nei consumi energetici e minimizzando gli oneri manutentivi e igienici. I sistemi di filtrazione sono selezionati, progettati e realizzati con grande esperienza, proponendo al cliente un’ampia gamma di soluzioni possibili e concordando la soluzione definitiva che meglio si adatta alle sue necessità operative, normative ed economiche. In particolare, tali sistemi possono essere costituiti da vari stadi di filtrazione: inerziale (camere di calma, cicloni, ecc.), meccanica (filtri metallici, a cartucce, a maniche, ecc..) o elettrostatica: ciò in base alle caratteristiche dei fluidi da trattare e ai limiti di emissione desiderati dal cliente o prescritti dalle norme vigenti locali.

Per quanto possibile, ciascuna tipologia di filtrazione viene dotata di sistemi di pulizia o lavaggio automatizzato, in modo da aumentarne l’efficienza e diminuire la necessità di intervento da parte degli operatori e dei manutentori. In tal modo viene ottimizzata, in modo diretto, anche l’efficienza economica delle soluzioni adottate.

Enercon vanta inoltre una profonda conoscenza di norme, regolamenti e leggi che, con la loro complessità, rendono difficoltose molte realizzazioni e operatività del settore industriale-produttivo. L’ufficio tecnico di Enercon è a vostra disposizione per una proficua collaborazione e per ulteriori informazioni.